<< Indietro
Un impianto microeolico in Valpadana25-07-2007 22:50

     
  E’ noto che il vento in Valpadana è scarso, eppure questo non ha fatto desistere un gruppo di appassionati ad installare un piccolo aerogeneratore da un kW nominale.

Trovato l’aerogeneratore giusto sia per costo che per caratteristiche di robustezza e start-up con poco vento i nostri l’hanno acquistato ed installato sopra una ex cabina enel, a circa 12 metri di altezza.

Gli obiettivi del progetto sono 2:
-      testare l’aerogeneratore in quanto il suo costo è interessante e quindi serve valutare il suo comportamento, affidabilità e resistenza sul campo.
-     Valutare se il poco vento in Valpadana è solo scarso o effettivamente insufficiente.

l’impianto è dotato di strumenti per il rilevamento dei dati, in modo da poter analizzare i vari parametri utili a determinarne la produttività, relativamente alla quantità e qualità del vento on-site

 I primi risultati sono stati sorprendenti: con un vento a 11 metri al secondo il piccolo congegno già erogava una potenza di 1,5 kW, che è il valore di picco massimo accreditato dalla casa costruttrice, mentre al minimo alito di vento già dava segni di vita…insomma promette bene, “soprattutto non lasceremo nulla di intentato per verificare l’effettivo potenziale dei microgeneratori eolici, anche in Valpadana..” dicono i nostri.

Artefici del progetto sono Alessandro Z. e Giovanni B., soci EnergoClub cultori di sistemi per il risparmio energetico e FER, Giovanni ha una esperienza ormai ventennale sull’installazione di piccoli impianti eolici, mentre Alessandro ha selezionato il prodotto tra i numerosi piccoli aerogeneratori offerti in rete. Alcuni altri soci hanno contribuito per il supporto finanziario.

Nei prossimi mesi aggiorneremo i dati in una apposita pagina nella sezione “energia eolica” del portale

Commenti
Autore Testo
alessandro.zanella
Scritto : 29-07-2007 20:00 ( Un mese )
Oggetto : aggiornamento

Oggi e stato installato un contatore dell'enel, e inserito l'inverter con utilizzatore un faro da 500watt, verificato la funzionalità e la lettura del sistema.

Provvederemo a mettere i dati sul sito tra un paio di mesi, e se possibile a livello economico  in rete diretta i dati in tempo reale.

Nel caso qualcuno volesse fornire materiali o denaro per l'attrezzatura necessaria, siete i benvenuti, siamo solo volontari, e i fondi scarseggiano.

Alessandro e Giovanni

 

 

 

 zanella alessandro
 
 
antonio.dumas
Scritto : 02-10-2009 22:34 ( Un mese )
Oggetto : vento portaami viaa con tè
anche qui, oggi è 2-10-2009 è sembra di essere nel deserto dei tartari.
 
 
<< Indietro