Trigenerazione di energia elettrica, termica e frigorifera

Un particolare campo dei sistemi di cogenerazione è quello della TRIGENERAZIONE che, oltre ad autoprodurre energia elettrica, consente di utilizzare l’energia termica recuperata dalla trasformazione anche per produrre energia frigorifera, ovvero acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali.

La trasformazione dell’energia termica in energia frigorifera è resa possibile dall’impiego del ciclo frigorifero ad assorbimento il cui funzionamento si basa su trasformazioni di stato del fluido refrigerante (acqua) in combinazione con la sostanza (bromuro di litio) utilizzata quale assorbente.
Schema di un impianto di trigenerazione con motore endotermico e chiller ad assorbimento>

In un sistema di trigenerazione il rendimento globale aumenta enormemente ottenendo risparmi energetici anche nell'ordine del 60%, si pensi, ad esempio, ad un ipermercato dove coesistono, nello stesso momento, rilevanti e costanti esigenze di energia elettrica, energia frigorifera per il condizionamento ed energia termica per il riscaldamento.



Le migliori tecnologie di trigenerazione, collaudate, hanno dimostrato elevati rendimenti globali ( 86%, di cui 42% energia elettrica, 42% energia termica o 31% frigorifera)


      Rendimento sistema di trigenerazione


         Schema impianto di trigenerazione