Prototipi veicoli a fuel cell
Tra la fine ed inizio secolo  sono stati sviluppati numerosi prototipi di mezzi di trasporto dotati di pile a combustibile, quasi tutte le case automobilistiche hanno sviluppato uno o più progetti, alcuni con soluzioni particolarmente interessanti.

Le fuel cell adottate sono quasi esclusivamente di tipo PEM, le più adattabili a sistemi mobili, sopratutto per le auto.

Alcune soluzioni hanno potenzialmente un costo di produzione e una autonomia accettabili, il limite maggiore per una diffusione, ammesso che il fattore scala le renda commerciabili, consiste nel  mancante sistema di rifornimento dell'idrogeno, compresso o liquefatto, e il costo del carburante stesso.  Altre soluzioni prevedono l'utilizzo di combustibili alcoolici o chimici per i quali è possibile utilizzare una rete di distribuzione simile all'attuale ma anche il costo di tali combustibili è ancora alto, in generale il problema principale è ancora quale forma di combustibile sia meglio adottare, anche in rapporto alla sicurezza.

L' illustrazione dei prototipi auto è suddivisa in base al sistema combustibile adottato: