Geostrutture per la produzione di energia termica

Le fondazioni sotterranee o su pali, equipaggiate di scambiatori termici per la produzione d'energia, sono note come "sistemi di pali energetici". La particolarità è la doppia applicazione, interessante sul piano ecologico ed economico, d'elementi in calcestruzzo a contatto col suolo: utili, da una parte, come fondamenta, permettono, dall'altra, la produzione d'energia sotto forma di caldo e freddo

570 pali energetici sfruttano il sottosuolo situato sotto un grande complesso industriale, come fonte di calore e freddo. Per metro di palo energetico attivo, si producono, in inverno, 35 kWh di calore per il riscaldamento equipaggiato di una pompa di calore, e 40 kWh di freddo in estate per il raffreddamento di macchinari e locali
(Fonte: Lippuner & Partner AG, Grabs)

1 Pali energetici
2 Condotti di connessione ai pali
3 Collettori di connessione ai pali
4 Condotto principale
5 Centrale di produzione del freddo

Fonte:
www.geothermal-energy.ch

 Geostrutture energetiche